Voltolino Fontani -Esodi ed Antichi Approdi-

Venerdì 7 ottobre ore 17.30

Voltolino Fontani -Esodi ed Antichi Approdi-

Questa mostra antologica vede esposte circa venti opere accuratamente selezionate, parte delle quali inedite, che coprono tutto l’arco di produzione dell’artista, dagli esordi giovanissimo nel 1937 con “L’ineluttabile” del periodo

Nucleare, olio su tavola, cm.80x50

Nucleare, olio su tavola, cm.80×50

detto dell’Espressionismo Psicologico ” Il tetti di Piazza Grande”,  “Albergo di eterei silenzi” ed altri, passando per l’EAISMO con i “Nucleari” degli anni ’50, le opere Informali degli anni ’60, fino al periodo Onirico degli anni ’70. Quarant’anni di produzione, che hanno reso unico e riconoscibile il tratto di Fontani, artista sperimentatore ed avanguardistico, che con forza ha messo su tavola i suoi sentimenti ed i suoi pensieri raccontando anche i più importanti e drammatici eventi della seconda Guerra Mondiale. Le Stanze ha realizzato il catalogo di –Esodi ed Antichi Approdi– con prefazione della giornalista Alice Barontini ed un dialogo scritto di Giacomo Romano e Gianni Schiavon curatori della mostra.

La mostra fa parte del ciclo di eventi creati dall’Archivio Voltolino Fontani per ricordare l’artista nel quarantennale della sua scomparsa.

Partecipa ad –Esodi ed Antichi Approdi– anche la Galleria Studio d’Arte dell’Ottocento, via Roma 63, che esporrà in concomitanza alcune importanti opere di Fontani della produzione Astratta degli ’60.

7 ottobre – 5 novembre 2016

orario galleria da lunedì a sabato 9.30-12.30 e 16.30-19.30

This entry was posted in Mostre. Bookmark the permalink.